Amministrazione Pubblica
AGEVOLAZIONI AI DISABILI SULLA TIA PDF Stampa E-mail

CHIARIMENTI DALL’ASM DI TERNI SULLE AGEVOLAZIONI PER I DISABILI PER LA TARIFFA IGIENE AMBIENTALE (TIA)

handicap1La Lega Consumatori Umbria si è fatta portavoce in questi giorni di alcuni cittadini ternani che, rivolgendosi all’ASM per ottenere le agevolazioni previste per i portatori di handicap e gli invalidi civili al 100% sulla Tariffa Igiene Ambientale, si erano visti rifiutare le domande nel caso in cui nel nucleo familiare fosse stato presente un portatore di handicap riconosciuto in base alla Legge 104/92, ma non in “condizioni di gravità”.

La Lega Consumatori Umbria è pertanto intervenuta accertandosi dell’errata interpretazione da parte dell’ASM che, in seguito alla nostra sollecitazione, ha riconosciuto il diritto a godere dell’agevolazione prevista sulla Tariffa Igiene Ambientale per tutti i portatori di handicap riconosciuti in base alle Legge 104/92, senza alcuna differenziazione tra chi è riconosciuto portatore di handicap “grave” e chi ha il solo riconoscimento di portatore di handicap.

Infatti, l’ASM, che ha prontamente preso in considerazione la nostra istanza, ci ha comunicato in seguito alla nostra richiesta, “di accettare, ai fini della riduzione TIA, la documentazione relativa ai portatori handicap corredata dalla L. 104/92 (è sufficiente anche il tesserino).Pertanto tutti gli interessati possono inoltrare la richiesta di agevolazione presso i nostri sportelli”.

Pertanto la Lega Consumatori Umbria invita tutti i cittadini nel cui nucleo familiare è presente un portatore di handicap ad effettuare (o rinnovare in caso di precedente rifiuto) la domanda di agevolazione sulla TIA sull’apposito modulo predisposto dall’ASM.

I nostri uffici di Via Tiacci 6 a Terni (tel 0744/407648) sono come sempre a disposizione della cittadinanza per l’assistenza e la compilazione della relativa modulistica.