Trasporto aereo: nuova Carta dei Diritti del Passeggero PDF Stampa E-mail

Tutti coloro che viaggiano in aereo, e vogliono far valere i propri diritti, specie nei casi di imprevisti o di disservizi, non possono non consultare la nuova Carta dei Diritti del Passeggero, giunta alla sua sesta edizione, e messa a punto dall’ENAC, l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile. La prima edizione della Carta risale al 2001, è stata poi aggiornata in 5 successive edizioni, con una tiratura di oltre otto milioni di copie; la quinta versione è stata pubblicata nel 2005, in concomitanza con l'entrata in vigore di nuove norme in materia di ritardo e di cancellazione dei voli, per segnalare in particolare l'incremento dell'ammontare della compensazione pecuniaria dovuta dai vettori in caso di negato imbarco per overbooking, e l'introduzione di forme di compensazione ed assistenza in caso di cancellazione del volo o lunghi ritardi, nonché l'estensione di tali tutele ai passeggeri dei voli charter.

La nuova Carta Dei Diritti del Passeggero può essere scaricata on line nel sito dell’ENAC oppure può essere ritirata presso i più importanti aeroporti italiani.

La nuova edizione si presenta con una nuova veste grafica, è rinnovata nello stile e nei contenuti: tiene conto, tra l'altro, delle recenti disposizioni europee sui diritti dei passeggeri diversamente abili, delle normative in materia di sicurezza e sorveglianza sugli operatori, del regolamento per il trasporto dei liquidi a bordo degli aeromobili e l’istituzione della cosiddetta “black list“, ovverosia la lista di quelle compagnie aeree su cui è stato imposto il divieto di volo nell’Unione Europea. Inoltre è stata prevista una nuova sezione dedicata alle "Tariffe Trasparenti", una legenda di tutte le voci che compongono il costo finale di un biglietto aereo.

La Carta descrive dettagliatamente tutte le fasi legate alla prenotazione ed all’acquisto del volo passando per varie forme di tutela del passeggero per i casi di mancato imbarco, cancellazione del volo e ritardo prolungato del volo, unitamente alle modalità per poter sporgere reclamo.

Un’altra sezione è relativa ai limiti di responsabilità delle compagnie aeree sui bagagli, ed un’altra ai pacchetti turistici, ed in particolare sia agli obblighi dell’organizzatore e del venditore, sia ai diritti dei consumatori.

 

 

Eventuali richieste o azioni legali presentate in caso di controversie devono basarsi esclusivamente sui relativi testi legislativi, consultabili nella sezione dedicata alla normativa.