Lega Consumatori Umbria
800675999: E' ARRIVATO IL NUMERO VERDE PDF Stampa E-mail

IL NOSTRO NUMERO VERDE GRATUITO NAZIONALE E' IL NUOVO SERVIZIO DIRETTO PER I CONSUMATORI.

PER QUALSIASI RICHIESTA DI SUPPORTO O INFORMAZIONE SIAMO A VOSTRA DISPOSIZIONE.

 
DAL 27 AL 29 OTTOBRE 2011 TORNA A PERUGIA "DIRITTINFESTA" PDF Stampa E-mail

 

La Lega Consumatori Umbria è lieta di invitarvi alla seconda edizione della manifestazione "Dirittinfesta", il festival dei consumatori e degli utenti.

Il 27-28-29 ottobre 2011 a Perugia tratteremo le tematiche fondamentali per la vita quotidiana di tutti i consumatori: dalla Sanità all'Acqua, dalle Energie Alternative allo Smaltimento dei Rifiuti, dal Sistema Bancario e Creditizio al Welfare. Toccheremo inoltre tanti altri argomenti come l'allattamento al seno, i diritti negati alle mafie, il servizio nazionale e tanto altro..
Sarà a disposizione dei partecipanti lo Sportello del Consumatore tutti i giorni dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00.
Per il programma completo dell'evento e per tutte le altre informazioni visitate il sito internet: http://http://www.dirittinfesta.net/
La Lega Consumatori Umbria è lieta di invitarvi alla seconda edizione della manifestazione "Dirittinfesta", il festival dei consumatori e degli utenti.
Il 27-28-29 ottobre 2011 a Perugia tratteremo le tematiche fondamentali per la vita quotidiana di tutti i consumatori: dalla Sanità all'Acqua, dalle Energie Alternative allo Smaltimento dei Rifiuti, dal Sistema Bancario e Creditizio al Welfare. Toccheremo inoltre tanti altri argomenti come l'allattamento al seno, i diritti negati alle mafie, il servizio nazionale e tanto altro..
Sarà a disposizione dei partecipanti lo Sportello del Consumatore tutti i giorni dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00.
Per il programma completo dell'evento e per tutte le altre informazioni visitate il sito internet: http://www.dirittinfesta.net/
 
Shopping on line: attenzione alle offerte truffa PDF Stampa E-mail

Lo shopping on-line anche in Italia sta diventando una moda sempre più diffusa sia a seguito dell’utilizzo sempre più frequente del Web, sia perché tramite gli acquisti on line molto spesso si possono ottenere dei grossi risparmi. In base ai dati risultanti da diverse indagini sembra che gli acquisti on line non siano soggetti alla crisi che sta attraversando il nostro Paese. Nel 2008 il fatturato derivante da transazioni on line ha superato i 6 miliardi di euro con una crescita sul 2007 di oltre il 20%. La situazione sta velocemente evolvendo anche a causa della recessione che porta le imprese a scoprire modalità innovative per competere e i consumatori ad apprezzare sempre più la possibilità di confrontare on line prezzi e caratteristiche dei prodotti prima di effettuare gli acquisti e di ridurre gli spostamenti.

Leggi tutto...
 
Tim e Vodafone multate dall'Antitrust, i consumatori richiedo la class action PDF Stampa E-mail

L’Autorità Garante per la Concorrenza ed il Mercato ha inflitto una sanzione di 500 mila euro, equamente distribuiti, alle società di telecomunicazioni TIM e Vodafone. Nel mirino dell’Antitrust, in particolare, ci sono le modifiche ai contratti che, in via del tutto unilaterale, i due operatori hanno applicato nei confronti dei consumatori senza che questi avessero ricevuto delle informazioni sufficienti in merito. I provvedimenti adottati dall’Autorità Garante per la Concorrenza ed il Mercato fanno seguito a varie segnalazioni inviate dalle Associazioni dei Consumatori, le quali, analizzando i cambiamenti che avrebbero investito i piani tariffari degli utenti, hanno stimano aumenti oscillanti tra i 49 e gli 83 euro.

Leggi tutto...
 
RC Auto: a rischio concorrenza e diritti dei consumatori PDF Stampa E-mail

Le Associazioni Consumatori in questi giorni si sono unite per protestare contro il tentativo di vanificare le libertà e le tutele conseguite nel settore assicurativo. Sotto accusa sono gli emendamenti 12.1 e 12.2 al DDL n. 1195, in discussione alla decima Commissione Industria, Commercio e Turismo del Senato della Repubblica, che prevedono l’abrogazione del divieto delle clausole di esclusiva nei rapporti agenziali e del diritto di recesso annuale nei contratti assicurativi di durata poliennali, così come sanciti dalle Leggi n. 248/2006 e n. 40/2007, rappresentando una grave minaccia alla libertà di sviluppo professionale dell’intermediario di assicurazione e alla libertà di scelta per l’utente, con grave ostacolo alla concorrenza e alla reale tutela del consumatore finale. Le riforme liberalizzatrici adottate nella precedente legislatura, dall’ex Ministro Bersani, si sono rivelate essenziali per iniziare ad aprire il mercato assicurativo ad una maggiore competizione fra le compagnie, che grazie a tale competizione hanno ridotto i prezzi della RC Auto dal 2,7 al 7% nel 2008 (per ammissione dello stesso Presidente dell’ANIA, Fabio Cerchiai).

Leggi tutto...
 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 9 di 11